Chi siamo

CESVIR S.r.l. – Centro Economia e Sviluppo Italo-Russo – è una società italiana di consulenza e servizi per l’internazionalizzazione e per lo sviluppo del marketing territoriale, la cui mission s’identifica con il collegamento economico e socio-culturale con la Federazione Russa, uno dei mercati più interessanti e attraenti che negli ultimi anni ha mostrato il suo potenziale di crescita e sviluppo economico.

CESVIRImpresa è un valido sostegno per lo sviluppo del business tra Italia e Russia e offre specifiche soluzioni per la creazione, gestione e sviluppo delle attività dell’impresa: ricerca di nuovi partner; consulenza e assistenza nell’ambito commerciale, economico, giuridico, linguistico, pubblicitario, turistico, artistico e culturale.

CESVIR – Enti è il partner ideale per Enti, Camere di Commercio e altre istituzioni pubbliche e private che desiderano intraprendere percorsi di sviluppo del marketing territoriale e dei comparti produttivi locali, avendo come riferimento tour operator, buyer ed istituzioni economiche e politiche della Federazione Russa e dei paesi CSI.

L’attività di CESVIR è esercitata principalmente a Bari e Mosca, due città unite storicamente da legami molto profondi, che si riflettono oggi sia in campo politico ed economico, che in campo culturale, turistico e religioso.

Bari é il capoluogo della Puglia, una delle regioni più conosciute e rinomate del Sud Italia grazie alla sua posizione geografica, alla sua storia e alla sua anima multietnica. Negli ultimi anni la Puglia ha compiuto passi significativi per far conoscere e valorizzare le proprie eccellenze, incrementando soprattutto i settori legati all’ecologia, alle innovazioni tecnologiche, alla ricettività turistica, all’enogastronomia, divenendo una delle regioni più dinamiche del Sud Italia.

Mosca è la capitale politica, economica e finanziaria della Federazione Russa che, con il territorio più esteso al mondo e ricco di risorse naturali, è diventata cuore del mercato intercontinentale dell’area euroasiatica. L’impulso maggiore è stato generato dall’Unione Doganale tra la Bielorussia, Russia e il Kazakistan che, creata nel 2010, ha suscitato attenzione ed interesse da parte degli imprenditori e degli investitori stranieri, incentivati dalle nuove agevolazioni per l’ingresso delle merci e dalla disponibilità di manodopera altamente qualificata ad un costo vantaggioso. Nel settembre 2014 la Russia ha ratificato in via definitiva l’accordo con la Bielorussia e il Kazakistan per la costituzione, entro dieci anni, dell’Unione Economica Euroasiatica su modello dell’Unione Europea, in cui potrebbero entrare a breve anche l’Armenia e il Kirghizistan.

La nostra Mission

Favorire la crescita e lo sviluppo dei rapporti politici, economici, sociali; gli scambi turistici, artistici e culturali tra l’Italia e l’area euroasiatica e contribuire alla promozione e alla valorizzazione territoriale reciproca tra l’Italia, la Federazione Russa e i paesi CSI.